14.1.20

Pure London's tea

Ho preso consapevolezza delle mie difficoltà in inglese quando oggi ho preso in mano il cofanetto di tè inglesi che mi ha portato mio padre dall'Inghilterra (ha passato il Natale lì...) e ho realizzato di non saper leggere che il 60% delle istruzioni su come preparare il tè in foglie. Non che non lo sappia (anche se, diciamo, qui in Italia è una rarità, il tè in foglie. E' una rarità o non esiste proprio...?), mi volevo esercitare insomma. Il risultato non è stato incoraggiante.
Il segretario del British sembra essere spaventato a morte da me e non capisco bene per quale ragione: di persona mi è sembrato esagitato, imbarazzato, parlava tanto e a vanvera, e dopo che ho svolto il test di autovalutazione non mi ha avvertito di niente. Ho dovuto chiamare perché mi rivelasse che mi trovo al livello B1 e che il corso comincia a fine mese.

No comments:

Post a Comment